Le nostre specialità

Durata 60min. – Costo 70€

Free Emotions Massage

Le pietre utilizzate in questa versione di massaggio hanno la spirale in rilievo e smaltata in oro.

Questo permette di trattenere il calore della pietra più a lungo e di rilasciarlo quindi molto più lentamente alla pelle del ricevente.

Ogni pietra ha il colore del chakra al quale è associata e ha un’apertura a cono nella quale si versano le gocce dell’olio vibrazionale specifico per ogni chakra da trattare.

Questa versione è più energetica e tecnica e permette quindi alle tensioni emotive somatizzate nelle articolazioni e nei muscoli di alleviarsi.

Esecuzione

Il massaggio inizia con il posizionamento delle pietre sulla zona dei chakra da trattare.

Posizione prona: vengono posizionate le pietre sui centri energetici relativi ad ogni chakra principale lungo la schiena. A partire dalla zona delle vertebre sacrali fino alla vertebre cervicali alla base del collo si posizionano così in sequenza la pietra rossa (I chakra), la pietra arancione (II chakra), la pietra gialla (III chakra), la pietra verde (IV chakra), la pietra blu (V chakra) e la petra viola (sesto e settimo chakra).

Nell’apertura a cono di ogni pietra si versano 2-3 gocce di olio vibrazionale relativo ad ogni chakra, si copre il ricevente con un telo e lasciano agire le pietre per una ventina di minuti. Successivamente si effettuano delle manovre di stretching, rotazioni e trazioni delle articolazioni degli arti inferiori.

Posizione supina: vengono posizionate le pietre sui centri energetici relativi ad ogni chakra: in sequenza sono posizionate sull’addome (hara) la pietra rossa (I chakra), la pietra arancione (II chakra), la pietra gialla (III chakra), al centro del torace/petto la pietra verde (IV chakra), alla base del collo la pietra blu (V chakra) e sulla fronte (o sul telo sulla sommità della testa) la pietra viola (sesto e settimo chakra). Anche qui si versano nell’apertura a cono di ogni pietra 2-3 gocce di olio vibrazionale relativo ad ogni chakra e si lascia agire per una ventina di minuti.

Successivamente si effettuano delle manovre di stretching, rotazioni e trazioni delle articolazioni degli arti inferiori.

Infine si copre il ricevente con un telo e lo si lascia per una decina di minuti per raggiungere un relax profondo.